Scoperte culinarie, ricette, viaggi e di tutto un po'

Scoperte culinarie, ricette, viaggi e di tutto un po'

Huobi – Mercato Orientale

Huobi – Mercato Orientale

Ha aperto da poco a Roma Huobi, Mercato Orientale.

Ovviamente potevo esimermi? No!!! Anche perché non è ancora stato inaugurato e molti quindi pensano sia chiuso.. e invece no!!!

Quale momento migliore per provare un nuovo ristorante evitando tutta la folla di curiosi dei primi giorni?!

Ho voluto dare inizio così a uno dei miei rari weekend liberi, con un pranzo esplorativo in questo nuovo locale aperto pochi giorni fa nel quartiere Ostiense/Portuense.

Partiamo dalla location: il design è moderno e molto luminoso, il locale è suddiviso in diverse aeree ristoro circondate da diversi corner, ciascuno dedicato ad un paese orientale (Giappone, Thailandia, Cina e Vietnam).

 

Il menù, unico per tutte le sale, presenta piatti suddivisi per provenienza che spaziano tra classici, proposte fusion, qualche piatto meno conosciuto e qualche SPECIAL (servito solo a cena).

Ma.. c’è un ma… sul menù in alto c’è scritto che si può scegliere à la carte o optare per la formula All You Can Eat.. cosa che mi ha smontato inizialmente tutto l’entusiasmo.

Non voglio fare la snob, mi è capitato spesso di mangiare in ristoranti con questa formula, ma nella mia testa questa formula sminuisce subito la qualità dei prodotti che andrò a mangiare. Di “all you can eat” ormai è pieno il mondo e per quanto possa essere buono un cinogiapponese, faccio fatica a paragonarlo alla qualità di un ristorante prettamente nipponico o a un ristorante cinese degno di questo nome.

Ma ok, nonostante la perplessità iniziale dovuta probabilmente a delle aspettative altissime, si è mangiato bene; sushi fusion buono e fresco, zuppa thailandese ottima, ravioli al vapore sni, involtini primavera buoni.

       

Per concludere vorrei partire da un presupposto: la parola mercato da l’idea di un luogo in cui si trovano articoli e prodotti da acquistare e anche punti di ristoro dove mangiare. Da Huobi ancora non è possibile acquistare nulla, c’è solo una marginale parete con alcuni utensili e oggetti che mi han detto saranno in vendita se non erro da fine febbraio, ma nessun prodotto alimentare sarà venduto. Quindi io che mi ero immaginata un locale alla Eataly versione orientale, un po’ sono rimasta delusa nel trovarmi di fronte ad un ristorante che, seppur affascinante, non si discosta poi tanto dai suoi concorrenti con formula All You Can Eat.

In ogni caso voglio provare la cena, perché i piatti speciali che ho visto in foto sui social mi incuriosiscono molto e perché voglio provare altre pietanze e farmi un’idea più completa quando verrà inaugurato.

Fatemi sapere cosa ne pensate se passate da lì!



2 thoughts on “Huobi – Mercato Orientale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.