Scoperte culinarie, ricette, viaggi e di tutto un po'

Pannocchie a bagno nel burro, con aglio e timo

Pannocchie a bagno nel burro, con aglio e timo

In Italia le pannocchie fresche si usano in poche preparazioni, almeno qui a Roma, si trovano solo in estate perlopiù come street food, quindi arrostite e condite solo un con un po’ di sale.

Guardando libri e programmi di cucina americani, si scoprono millemila modi per cucinare questa infiorescenza del granturco, un cereale gustoso proveniente proprio dall’America.

Non so voi, ma quando penso alle pannocchie mi viene in mente Pocahontas, erano per il suo villaggio un tesoro inestimabile e poi le trovo bellissime!

Lo scorso anno avevo provato a fare una zuppa di mais, molto buona, ma questa volta sono stata colpita da una preparazione molto diffusa negli States, che consiste nel bollire le pannocchie in un’acqua arricchita con del burro e un po’ di latte.

Esistono diverse versione di questo butter bath corn (nome originale della preparazione), questa che vi sto per presentare prevede l’utilizzo dell’aglio e del timo. Facile da fare, è un’ottima alternativa alla solita pannocchia bollita o arrostita, che dite?

Vi riporto le dosi originali in cups, utilissimo metodo di misurazione americano, e la conversione in grammi!

Se cercate le cups le trovate qui.

Iniziamo?

Ingredienti

  • 3 pannocchie fresche
  • 2 cups o 220 grammi di acqua
  • 1/2 cup o 110 gr di latte di avena (o qualsiasi latte preferiate)
  • 1/4 cup o 55 gr di burro
  • 3 spicchi di aglio
  • sale q.b.
  • timo q.b.

Procedimento

Innanzitutto puliamo le pannocchie eliminando le foglie verdi, i filamenti, il gambo e la punta se verde. Tagliamole a metà, incidendole con un coltello lievemente su un lato e spezzandole poi con le mani.

Mettiamo a bollire l’acqua, una volta a bollore aggiungiamo l’aglio schiacciato, il burro e il latte, lasciamo scaldare qualche minuto e aggiungiamo le pannocchie che dovranno cuocere per almeno 20 minuti, con il coperchio e a fiamma media.

A metà cottura aggiungiamo abbondante timo.

Saranno pronte quando i chicchi di mais risulteranno morbidi, a me piacciono croccantini quindi non faccio stracuocere, ma se le preferite molto tenere, proseguite la cottura.

Scolate le pannocchie e servitele cosparse con un cucchiaio del bagnetto rimasto in pentola.

Oppure servitele dentro un bel piatto da portata fondo con tutto il condimento, così da poterle inzuppare ad ogni morso!

Semplici e buonissime!

Buon appetito!

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram