Scoperte culinarie, ricette, viaggi e di tutto un po'

Crocchette A Sorpresa Con Panatura di Nachos

Crocchette A Sorpresa Con Panatura di Nachos

ATTENZIONE!!!!!! Ricetta ad altissima carica virale, basterà leggerne gli ingredienti per restarne stregati!!!

Ebbene i protagonisti di questa ricetta sono i formaggini che tutti da bambini almeno una volta abbiamo mangiato: i Babybel, ricoperti dal loro inconfondibile incarto rosso e dalla cera dello stesso colore con cui poi alla fine ci si finiva sempre a giocare!

I Babybel nascono da un’azienda francese e si sono diffusi poi durante gli anni 70 negli States per poi arrivare ovunque. Io, come tantissimi altri, ignari di questa scoperta, li ho sempre mangiati così, al naturale.

Scopro solo all’età di 33 anni che si possono friggere….???? Vi pare giusto?! Praticamente si possono panare e tuffare in olio bollente, affinché diventino croccanti fuori e super filanti all’interno… ora, potevo esimermi? NO!!!! E ho fatto bene perché sono qualcosa di FENOMENALE!

Ho guardato inebetita su Pinterest qualcuno che li preparava, sono rimasta imbambolata e ho cercato di capire se la cosa fosse risaputa. In Italia non ci sono tantissimi divulgatori della faccenda, ma tra Francia e America la concorrenza è spietata, e allora sai che c’è? Mi aggiungo anche io e anche voi dovete seguire questa corrottissima strada!!!

FRIGGIAMO TUTTI I BABYBEL!!

Iniziamo?!

Ingredienti

  • 1 confezione di Babybel (5 pezzi)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • 70 gr di nachos (classiche o alla paprika)
  • olio di semi di arachide
  • sale q.b.
  • paprika (facoltativa)

Prendiamo i nachos e sbricioliamoli per bene con le mani dentro una ciotolina. Scartiamo i nostri formaggini e procediamo con la panatura. Aiutandoci con una forchetta, prima li passiamo nella farina, poi nell’uovo e poi nei nachos. Consiglio poi di ripassarli nuovamente nell’uovo e di nuovo nei nachos, questo secondo passaggio sigillerà bene il formaggio e garantirà una super croccantezza.

Aiutandoci con le mani, come fosse una polpetta, sistemiamo la panatura intorno al nostro Babybel, di modo che sia ricoperto in maniera omogenea.

Ripetiamo l’operazione con tutti i nostri formaggini.

Friggeremo per immersione, quindi in un pentolino versiamo abbondante olio (dovranno galleggiare) , facciamolo scaldare e quando sarà ben caldo, tuffiamo dentro le nostre crocchette una alla volta. Lasciamo cuocere per 2 minuti, controllandole molto bene perché la panatura si scurirà subito e basterà pochissimo affinché si cuocia.

Una volta cotte, scoliamole su un foglio di carta assorbente, saliamo leggermente e, facoltativo, spolveriamo con un po’ do paprika.

Serviamo i nostri formaggini panati ben caldi e filanti, ma occhio, dopo il primo morso non si torna più indietro!

Spero di avervi convinti! Fatemi sapere qui nei commenti o su Instagram scrivendomi a @theautumnlady.

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram