Scoperte culinarie, ricette, viaggi e di tutto un po'

Torta integrale acqua e cioccolato: una leggerissima delizia

Torta integrale acqua e cioccolato: una leggerissima delizia

E’ stata una mia amica a suggerirmi di provare questa ricetta! Già in precedenza avevo usato questo metodo per una torta di Natale che era venuta una bontà, ma aveva il latte, cosa che questa ricetta invece non ha!!

Quella che vi propongo oggi è una torta assolutamente vegana, molto più light della media e di una bontà che non vi aspetterete!! Inoltre si può decidere di aromatizzare l’acqua come più si desidera, questa volta ho utilizzato un olio biologico di arancia, ma ho mille idee per i prossimi test!!

Ovviamente potete farne monoporzioni utilizzando uno stampo da muffin con pirottini, ma la bellezza di vedere questa torta cioccolatose nella sua interezza ha vinto sulla comodità di fruizione!

Il procedimento che utilizzo per tutti i dolci è quello di mescolare tra loro in una ciotola molto capiente gli ingredienti umidi e in un’altra quelli secchi, per poi aggiungere questi ultimi poco alla volta nei primi con una frusta, senza lavorare troppo l’impasto.

In questo caso il composto sarà abbastanza liquido, quindi se utilizzate uno stampo a cerniera, consiglio di ricoprirlo con un foglio di carta forno da far aderire perfettamente alla base e alle pareti per non creare insenature eccessive nella torta, ma anche fosse non succede nulla, è solo per un fattore estetico!

Pronti? Iniziamo?


Ingredienti

Per uno stampo da 18 cm

Ingredienti secchi

  • 200 gr di farina integrale
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 35 gr di cacao amaro in polvere
  • 8 gr di lievito per dolci

Ingredienti umidi

  • 250 ml di acqua
  • 45 ml di olio di semi
  • essenze a piacere (facoltativo)
Preparazione

Preriscaldiamo il forno a 170 gradi ventilato, 180 statico.

Misceliamo gli ingredienti secchi setacciandoli in una ciotola e quelli umidi amalgamandoli con una frusta in un altro contenitore capiente.

Poco alla volta aggiungiamo le farine nel composto di acqua e olio fino ad ottenere una crema liscia, tranquilli se non sarà densa, deve venire proprio così!

Adesso ricopriamo la teglia con della carta forno che dovremo far aderire per bene allo stampo, versiamo all’interno il nostro impasto e facciamo cuocere in forno già caldo per 25/30 minuti, controllando la cottura inserendo al centro uno stecchino di legno (questo solo dopo 20 minuti) che dovrà uscire asciutto, se sporco di impasto, lasciamo cuocere ancora!

Una volta cotta, aspettiamo almeno che si intiepidisca per sformarla, perché essendo molto soffice da calda potrebbe rompersi! Basterà sollevare la carta forno e posizionare la nostra torta con tutta la carta su un piatto da portata! Ovviamente si può sfilare l’incarto da sotto, ma io ho preferito servirla così!

E adesso tutti a mangiare, senza sensi di colpa!!!

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram