Costine di maiale super easy con la slow cooker!

Costine di maiale super easy con la slow cooker!

Le bbq ribs, come le chiamano negli States, sono costolette di maiale speziate e glassate, cotte a lungo negli affumicatori o sui barbecue, fino a diventare tenerissime e succose!

In America le costolette sono un must e ognuno possiede la sua personale ricetta! Questo perché cambia non solo la qualità della carne o il metodo di cottura (con barbecue a cottura diretta o indiretta, il legno usato, l’affumicatura ecc…), ma anche il rub, una marinatura a secco con un mix di spezie di cui ne esistono mille mila varianti!

Il verbo to rub sta ad indicare proprio lo sfregamento che si esegue massaggiando la carne (diversi tipi di tagli) con le spezie, così da insaporirla prima della cottura, esattamente come si fa per il pulled pork.

Qui vi propongo una versione furba e semplicissima di questa ricetta, per avere in tavola delle costine tenerissime, succose e davvero super saporite!

Si possono utilizzare le spezie a disposizione e creare così il proprio mix preferito! In commercio ne esistono diversi già pronti all’uso, solitamente venduti nel reparto carni, ma consiglio sempre di utilizzare le spezie che più ci piacciono e creare noi stessi una miscela ad hoc per i nostri palati o quelli dei nostri ospiti!

Paprika dolce, forte, affumicata, aglio in polvere, cipolla in polvere, peperoncino, pepe, sale, origano, timo, senape in polvere e chi più ne ha più ne metta!!! Giochiamo!!!

Anche la salsa barbecue ha la sua importanza, possiamo farla in casa oppure si può semplicemente acquistare, ma non lesiniamo, dovrà essere di buona qualità!

Nel caso in cui non fossimo in possesso di una slow cooker, possiamo utilizzare il forno, a temperatura bassa (io farei 150 °C ventilato per 2/3 ore, da controllare!!!), o nel caso (che non è il mio) in cui fossimo dei maghi del bbq, lì davvero il risultato sarebbe ottimale!

La cottura in slow cooker, comunque, ha reso il tutto di una semplicità disarmante, impostato tempo e temperatura infatti possiamo anche non controllare più le nostre ribs, evitando anche di soffrire il caldo del forno acceso qualora si preparino, come ho fatto io, con 35 °C all’ombra!

Il risultato? Delle costine di maiale che si staccano dall’osso solo a guardarle, glassate con la salsa bbq e speziate grazie al nostro personalissimo rub!!! Ovviamente da magiare con le mani, nel relax più totale!!!

Adesso mettiamoci all’opera!

Iniziamo?

SLOW COOKER BBQ RIBS

Ingredieti

Per due persone

Per il mio mix di spezie (rub)

  • 3 cucchiaini abbondanti di paprika affumicata
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di pepe bianco in polvere
  • 1 cucchiaio di peperoncino di Caienna (se vi piace il piccante!)
  • 5/6 costine di maiale carnose
  • salsa bbq q.b.
  • 1 tazzina di acqua
  • sale q.b.

Procedimento

In una boule capiente misceliamo le spezie e passiamo all’interno una costina alla volta, ricomprendole per bene aiutandoci con le mani per fare attaccare bene il rub alla carne.

Una volta ricoperte di spezie, versiamo in un contenitore pulito qualche cucchiaio di salsa bbq, con cui andremo a glassare le nostre costolette.

Impostiamo la slow cooker in modalità LOW per 5 ore (se aumentiamo il numero di costine, aumentiamo anche il tempo di cottura, ES: 10 costine 7/8 ore).

Aggiungiamo sulla base un cucchiaio di salsa bbq, inseriamo le costine e versiamo una tazzina di acqua sul fondo senza toccare la carne. Nel caso in cui fosse avanzata della salsa, aggiungiamola sulla carne. Saliamo leggermente le costine in superficie, chiudiamo con il coperchio e lasciamo cuocere!!!

Volendo a metà cottura possiamo girarle, non è necessario, quindi se abbiamo altro da fare (questo è d’altronde il bello di questo macchinario) amen!

Una volta trascorse le 5 ore, possiamo tenere in caldo le ribs con l’apposita modalità, oppure gustarle subito, magari spennellandole prima con la salsa rimasta sul fondo!

Si possono servire con aggiunta di prezzemolo fresco e con dei contorni a base di verdure. Io ho optato per del mais prima bollito e poi ripassato in padella con una noce di burro, ma andranno benissimo anche delle patate bollite, fritte o qualsiasi cosa preferiate!

Ecco pronte le nostre costine di maiale con salsa barbecue, così buone da leccarsi baffi e dita e ancora più buone perché super easy da fare!

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram