Stylish comfort cooking and lifestyle

RISOTTO AI FUNGHI: I SEGRETI PER UNA PERFETTA CREMOSITA’

RISOTTO AI FUNGHI: I SEGRETI PER UNA PERFETTA CREMOSITA’

Risotto cremosissimo ai funghi ottenuto con piccoli accorgimenti infallibili!

A questa ricetta tengo tantissimo, il motivo è che l’ho preparato per la prima volta per degli amici, qualche settimana fa e non mi capitava di cucinare per qualcuno da tantissimo tempo.

La sensazione che ho provato nel portare a tavola una mia ricetta e vedere tutti mangiare è stata impagabile, mi mancava e ringrazio quelle persone, soprattutto una, per avermi dato questa opportunità.

Partiamo dal segreto principale di un buon risotto: lo si deve amare, seguendolo passo passo, senza mai lasciarlo solo, ma osservandolo e intervenendo nei momenti opportuni,

Un buon brodo di verdure leggero, del burro di qualità, funghi freschi e riso adatto a questa preparazione, sono altri elementi indispensabili per la riuscita di questa ricetta!

Ecco i miei SEGRETI per un RISOTTO PERFETTO:

  1. mettere il burro per la mantecatura a dadini in freezer, già tagliato a cubetti. Lo shock termico aiuterà a rendere il tutto molto più cremoso;
  2. aggiungere il brodo un po’ alla volta, aspettando che quello precedente venga assorbito quasi del tutto;
  3. tostare il riso a secco, quindi senza olio o condimenti vari, aspettare che il chicco si scaldi per bene e solo a quel punto sfumare con del vino bianco secco;
  4. prima di mantecare con il burro e il parmigiano, il risotto deve riposare per 3/4 minuti, questa pausa aumenta la quantità di amido che il riso rilascia.

Queste tecniche si adeguano ad ogni preparazione, quindi qualsiasi condimento utilizziate per il risotto, questi segreti sono vitali!

Nel caso in cui ci sia qualche vegano, mantechiamo con dell’olio di oliva buono, sempre dopo il riposo del riso.

Adesso, mettiamo all’opera!

Iniziamo!

RISOTTO CREMOSO AI FUNGHI

INGREDIENTI

PER DUE PERSONE

  • 150 g di riso carnaroli o vialone nano (si calcolano di solito 4 cucchiai di riso a persona)
  • 1 litro e mezzo circa di brodo di verdure (sedano, patate, carote)
  • una tazzina di vino bianco secco
  • 600 g circa di funghi misti (io ho usato champignon, chiodini e cardoncelli)
  • una manciata di funghi porcini secchi
  • una noce di burro per i funghi
  • uno spicchio di aglio
  • 40 g di burro per la mantecatura
  • parmigiano reggiano q.b.
  • un cucchiaio di olio evo
  • pepe bianco q.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima mettiamo in ammollo i un bicchiere di acqua di funghi porcini secchi per almeno 30 minuti e mettiamo in freezer dei 40 g di burro tagliato a cubetti.

Puliamo i funghi e tagliamoli in piccoli pezzi, che faremo cuocere in una padella con due noci di burro, uno spicchio di aglio, un giro di olio evo, sale e pepe bianco, fino ad farli ammorbidire bene.

In una pentola a fondo spesso, facciamo tostare il riso a secco (senza aggiunta di olio o burro), quando i chicchi saranno molto caldi, versiamo la tazzina di vino bianco, lasciamo sfumare velocemente e aggiungiamo due mestoli di brodo leggermente salato in cui avremo aggiunto anche l’acqua dei porcini.

Continuando a girare, aspettiamo che il brodo si assorba quasi del tutto prima di aggiungerne altro.

Procediamo così, poi assaggiamo il riso e quando sarà arrivato a metà cottura, aggiungiamo i funghi cotti in padella, i porcini ammollati e altro brodo.

Continuiamo a cuocere fino a cottura ottimale del riso, aggiungendo sempre volta per volta il liquido.

Quando i chicchi saranno cotti (a me piace al dente), lasciamo riposare il riso per 4 minuti nella pentola. Questo farà sì che l’amido continui a fuoriuscire.

Adesso tiriamo fuori dal freezer i nostri cubetti di burro e versiamoli nella pentola, mescolando energicamente fino a farli incorporare del tutto. Aggiungiamo il parmigiano, mantechiamo ancora e assaggiamo per vedere se il gusto ci piace o se bisogna aggiungere altro sale o pepe.

Serviamo in tavola bene caldo, magari con dei funghi grigliati come decorazione.

Il nostro risotto ai funghi super cremoso è pronto per essere gustato, non ho dubbi che ne andrete pazzi!!! Fatemi sapere cosa ne pensate qui nei commenti o sul mio profilo Instagram!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram