Scoperte culinarie, ricette, viaggi e di tutto un po'

Peperoni farciti con tonno, patate e alici

Peperoni farciti con tonno, patate e alici

Sono per metà siciliana e solo negli ultimi anni mi sono resa conto di quanto le ricette di mia nonna abbiamo influenzato profondamente la mia cucina.

Innanzitutto ricordo per lo più ricette estive, visto che i nonni li vedevo tra luglio e agosto, mesi che trascorrevo con loro nella casa al mare vicino a Portopalo di Capopassero. Le giornate erano scandite sempre nello stesso modo: la mattina aiutavo in cucina, pranzo in famiglia, siesta pomeridiana, al mare nel tardo pomeriggio, cena veloce e passeggiate a Marzamemi la sera. Qui ho trascorso le prime serate “mondane”, tra bowling, i primi cocktails e conseguenti ubriacature, i primi tiri di sigaretta e ovviamente le prime cotte.

A quei tempi Marzamemi non era conosciuta da nessuno, ancora oggi infatti quando vedo tipo un Giorgio Armani che mi va alla Cialoma, a me fa stranissimo, perché mi rimane il ricordo da bimba di questi posti timorati da Dio e conosciuti solo dai locali!

Adesso fa tanto fico, ma ai miei tempi credetemi, quando dicevo vado a Pachino tutti mi guardavano con un punto interrogativa dicendomi “ma davvero vai in Cina?” e io “quella è Pechino, Pachino…come i pomodorini, in Sicilia”. Oddio hahaha, avrò detto questa frase migliaia di volte!!

Ritornando a noi, mia nonna era una cuoca di peperoni seriale! Ne arrostiva un quintale, li lasciava riposare in sacchetti di carta e poi uno ad uno li pelava con le mani e li divideva come spaghetti, condendoli poi con aglio (più o meno un altro quintale), olio (che ve lo dico a fare), peperoncino, pomodoro (sempre arrostito) e prezzemolo!

D’estate quindi per me l’ortaggio madre è lui: IL PEPERONE, la varietà corno è ovviamente la mia preferita! Dalle mille proprietà nutrizionali, questo ortaggio si presta a tantissime preparazione, ripieni al forno con la carne è un must, ma è estate e ho pensato di variare!

Quindi, grazie al consiglio della mia super referente amministrativa di lavoro (non sapete le volte che mi ha prima cazziata e poi aiutata anche negli orari più improponibili), li ho riempiti con patate, tonno e per conferirgli un sapore più deciso, le alici sott’olio!

Semplicissimi da fare!

Io ho trovato dei peperoni rotondi, grandi quanto dei pomodori da insalata e due ancora più piccolini, ma ovviamente potete usare qualsiasi peperone voi troviate!

Iniziamo?!

Ingredienti

  • 4 peperoni piccoli tondi oppure 2 peperoni normali ma piccolini
  • 2 patate medio grandi (meglio se rosse)
  • 1 scatoletta di tonno
  • 4 alici sott’olio (a vostro gusto, potete metterne di più o non metterle proprio!)
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1 uovo
  • basilico q.b.
  • timo q.b
  • sale e pepe
  • pangrattato
  • olio q.b.

Preparazione

Prima di tutto, mettiamo a bollire le patate.

Iniziamo lavando i peperoni, i miei erano tondi, quindi ho tagliato la parte superiore del picciolo e li ho privati dei semi e delle parti bianche, se utilizziamo i peperoni normali, tagliamoli a metà per la lunghezza e togliamo sempre semi e parti bianche.

Sbollentiamoli in acqua leggermente salata per una decina di minuti, scoliamoli e lasciamoli da parte.

Apriamo e scoliamo il tonno, mettiamolo in una ciotolina e aggiungiamo le alici tagliuzzate. Tritiamo a coltello grossolanamente il basilico con il timo, e aggiungiamolo al composto.

Una volta cotte le patate, schiacchiamole con uno schiacciapatate e inseriamole nella ciotolina con tonno e alici. Aggiungiamo un uovo, un cucchiaio di pangrattato e mescoliamo con una forchetta.

Aggiungiamo il parmigiano, saliamo e pepiamo.

Se il composto ci sembra troppo liquido, aggiungiamo altro pangrattato.

Preriscaldiamo il forno a 180 gradi.

Farciamo i nostri peperoni, stando attendi a non riempirli troppo, perché il composto in cottura tende a gonfiarsi e fuoriuscire. Sulla superficie cospargiamo del pangrattato e poi versiamo un filo di olio.

Inforniamo per almeno 30 minuti o fino a quando non si sarà creata un bella crosticina in superficie.

Sono buonissimi anche freddi!!

Inoltre se avanza la farcia, possiamo farci una crocchetta, ricopriamola di pangrattato e inforniamola insieme ai peperoni con un filo di olio, non potete capire che bontà!

Spero via sia piaciuta questa ricetta, fatemi sapere qui nei commenti o su Instagram @theautumnlady !

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram