Fine Comfort Cooking

Patate schiacciate: la ricetta social del momento

Patate schiacciate: la ricetta social del momento

Sono su tutte le piattaforme social, queste patate schiacciate (smashed potatoes) che i food blogger di tutto il mondo preparano a rotta di collo e che fanno gola solo a guardarle!

In effetti, sono tanto buone quanto sembrano, croccanti fuori e morbide dentro, oltre che super semplici da preparare! Di quelle ricette che non hanno bisogno di dosi o particolari attenzioni, ma che garantiscono un risultato eccellente!

E poi, diciamocelo, chi non ama le patate? In qualsiasi modo vengano servite, il loro sapore abbastanza neutro conquista proprio tutti!

Questa ricetta però le vede in una veste diversa, quasi splatter, il che è divertente e anche un po’ antistress, vista la necessita di colpire una patata alla volta fino a spiaccicarla come si fa con le zanzare sulla pelle (scusate il paragone poco animalista!!!).

Dopo una prima cottura in acqua, ci basterà una batticarne o un bicchiere o un matterello o, perché no, un pugno non esageratamente forte, olio, spezie a piacere e il gioco è fatto!

Il loro utilizzo può essere molto variegato, possono infatti essere considerate come delle patate al forno e fare da contorno ad ogni piatto!

Io invece le ho volute mettere su una fetta di pane di segale tostata nel burro, a ricreare gli open sandwich (panini aperti) scandinavi, gli smorrebrod!!!

In modo fusion ovviamente: yogurt greco alla senape, patate schiacciate, carne salada trentina (una droga) e germogli!

Uno degli smorrebrod più buoni mai mangiati!!! E per cui l’unica preparazione richiesta sono proprio le smashed potatoes!

Andiamo a prepararle!

PATATE SCHIACCIATE

INGREDIENTI

  • patate piccole novelle
  • olio evo q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Laviamo bene le patate e mettiamole con tutta la buccia in una pentola colma di acqua. Facciamo bollire.

Non dobbiamo farle cuocere del tutto, quindi appena saranno sufficientemente tenere (non cotte a puntino), scoliamo l’acqua e sistemiamole su una teglia ricoperta da carta forno.

Accendiamo il forno, ventilato, 180°.

Cospargiamo la superficie delle patate con un filo di olio e con l’aiuto di un batticarne o un bicchiere, diamo un colpo sulla superficie delle stesse fino a schiacciarle.

L’olio servirà a non far attaccare la polpa all’attrezzo che useremo per renderle piatte.

Una volta schiacciate, condiamole con olio, sale e pepe, rametti di rosmarino. Aggiungiamo lo spicchio di aglio mondato per conferire un aroma in più e inforniamo fino a che non saranno dorate!

Le nostre patate schiacciate sono pronte per essere servite come accompagnamento a qualsiasi piatto vogliate, o come nel mio caso, dentro un panino con della salsa allo yogurt e senape, che si sa, con le patate sta da Dio!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, se vi va fatemelo sapere!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram