Fine Comfort Cooking

FALL POKE: la bowl che porta l’autunno alle Hawaii

FALL POKE: la bowl che porta l’autunno alle Hawaii

La mia fall pokè è una versione autunnale della famosa ciotola di riso, pesce e verdure che viene dalle Hawaii e ormai fa parte della dieta di tutti noi!

E’ un piatto nato per caso, per fame e per necessità, che mi ha conquistata al primo assaggio e che vi consiglio davvero di provare. Si evita così sia la spesa nei soliti locali (perché si sa che così economica non è) sia la scocciatura di dover uscire di casa!

Complice l’aver trovato finalmente un sashimi di salmone ottimo, prodotto dalla Gimar (lo trovate nei supermercati più forniti, tipo Pam e Carrefour), sono una fan del pokè home made. In questo modo me lo posso condire come mi pare e piace aggiungendo tutto quello che voglio nelle quantità che preferisco!

L’idea per questa bowl è nata per dare nuova vita a degli avanzi di zucca e broccoletti arrostiti preparati per un’insalata tipica del Thanksgiving.

Avevo anche del cavolo nero (il che per me significa sempre e solo o zuppa o chips croccanti) il riso per il sushi e tutti i miei essentials giapponesi (olio di sesamo, aceto di riso, salsa di soia less salt, mirin, yuzu) per una salsetta da urlo!

Ed ecco che ha preso vita la pokè più buona che io abbia mai mangiato, cosa che mi verrebbe voglia di comprare un food track e andare in giro a venderla!!!

Per una nota croccante, dato che siamo in autunno, ho scelto delle pecan croccanti e, per rimanere in tema Thanksgiving (è Novembre, quindi sono giustificata!!!) ho utilizzato anche i mirtilli rossi secchi, anche se l’idea originale era una dadolata di cachi mela… (lo proverò e vi farò sapere!)

In meno di un’ora (considerate la cottura in forno dei cavoletti e della zucca che se tagliati piccoli in 30 minuti si cuociono) si può portare in tavola un’insalata caldo-fredda che è la fine del mondo!

Al suo interno c’è tutto, le proteine e i grassi buoni del salmone, le proprietà nutritive delle noci, del cavolo nero, della zucca e dei broccoli, i carboidrati del riso, poco sale e lo zuccherino dei mirtilli rossi secchi!

Insomma, un piattone unico sostanzioso che potete anche modificare come più volete, sostituendo questo o quell’ingrediente.

Ad esempio anche del pollo ai ferri o del salmone cotto (se non amate il crudo o non avete modo di recuperarlo già abbattuto) sono delle alternative ottime!

Allora FALL POKE PER TUTTI!

Per altre ricette dal sapore orientale, andata a vedere anche la mia versione di wagyu!

Iniziamo!

FALL POKE CON SALMONE, ZUCCA, BROCCOLETTI DI BRUXELLES, PECAN E CHIPS DI CAVOLO NERO

INGREDIENTI

PER DUE BOWL

  • 400 g di zucca butternut
  • 170 g di cavoletti di bruxelles
  • 40 g di noci pecan
  • una manciata di cranberries secchi
  • 1 bicchiere di riso per sushi
  • 2 bicchieri colmi di acqua
  • 8 foglie di cavolo nero
  • 140 g di filetto di salmone crudo abbattuto

Per la salsa di accompagnamento

  • 1 tazzina di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di aceto di riso
  • 1 cucchiaino di olio al sesamo
  • 1 cucchiano di succo di yuzu (facoltativo)
  • 2 cucchiaini di mirin (facoltativo)

PREPARAZIONE

Preriscaldiamo il forno a 180° ventilato

Mondiamo la zucca, tagliamola a cubetti. Mondiamo i cavoletti eliminando le foglioline esterne e tagliamoli a metà se troppo grandi.

Posizioniamo entrambi gli ortaggi su una placca da forno, irroriamo di olio, sale e pepe a piacere e mettiamo in forno per 30/40 minuti (dipenderà dalla grandezza dei cubetti).

Nel frattempo versiamo il riso in un pentolino, insieme ai due bicchieri di acqua, accendiamo la fiamma media e facciamo cuocere con un coperchio per assorbimento. Il riso tenderà infatti ad assorbire tutta l’acqua e a quel punto sarà cotto.

Laviamo le foglie di cavolo nero, tagliamo la costa centrale più dura e dividiamo le foglie in quadratoni o rettangoli, posizioniamo le chips su carta forno con un filo di olio.

Quando zucca e brocceletti saranno cotti, inforniamo il cavolo nero alla stessa temperatura per 4 minuti, occhio che si bruciano subito! Lasciamo riposare le chips sulla carta.

Appena il riso sarà pronto, lasciamolo intiepidire nella pentola e aggiungiamo un cucchiaino di zucchero, due cucchiai di aceto di riso e un cucchiaio di mirin, mescoliamo bene.

Tagliamo a cubetti il salmone.

Facciamo tostare le noci pecan in un padellino per qualche minuti e poi assembliamo la mostra bowl!

Versiamo sul fondo della ciotola una dose abbondante di riso e decoriamo con il salmone, la zucca, i cavoletti di Bruxelles, le chips di cavolo, le noci pecan e i mirtilli rossi essiccati.

Una volta in tavola, aggiungiamo la salsina ottenuta miscelando la soia con l’olio al sesamo, l’aceto di riso, il mirin e il succo di yuzu.

Se siete sprovvisti di questi ingredienti, nei supermercati vendono una salsa per pokè della Kikkoman davvero ottima!

Bacchette alla mano e via a mescolare tutto per assaporare al meglio la nostra super FALL POKE, l’insalata gourmet hawaiiana che vi salverà pranzi o cene, con gli amici e non!

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram