Fine Comfort Cooking

Ceviche di ricciola, lychees e passion fruit

Ceviche di ricciola, lychees e passion fruit

Il ceviche di ricciola, lychees e passion fruit è un piatto elegante che ad ogni morso consente di viaggiare con il gusto in luoghi lontani e tropicali.

Dal Perù, questa tradizionale preparazione a base di pesce crudo, ha fatto il giro del mondo, trascinandosi dietro contaminazioni di ciascun paese.

Il termine ceviche deriva dalle parole “comida acida“, in riferimento all’ingrediente protagonista della marinatura del pesce: il lime.

Le altre materie prime essenziali per ricreare questo delizioso piatto peruviano sono il peperoncino (tradizionalmente l’ajo, molto molto piccante), la cipolla e il coriandolo.

Ecco, riguardo a quest’ultimo, lo so che da noi italiani è difficilmente apprezzato, perché molto molto invasivo e dal gusto unico. Per chi non lo ha mai provato potrei definirlo come una menta balsamica con note di rafano e prezzemolo: una bomba insomma.

La prima volta nel 99% dei casi lo odierete, ma vi assicuro che in alcune ricette, come questa, è indispensabile.

Spesso il coriandolo viene sostituito con il prezzemolo, che ne ricorda la forma, ma con il sapore non ci siamo proprio, sappiatelo!!!

Dategli un’opportunità e ricordatevi sempre che il palato si educa e si può imparare ad apprezzare gusti che inizialmente ci fanno storcere il naso semplicemente con un po’ di allenamento.

Io non mi arrendo mai di fronte a qualcosa che all’inizio mi fa dire “bleah”, volete degli esempi? Primo tra tutti il gorgonzola, poi la trippa e infine proprio lui, il coriandolo!

Tornando invece al ceviche solitamente viene preparato con pesci come la cernia o la sardina, ma ormai qualsiasi prodotto ittico può essere utilizzato, dai gamberi al polpo, dal salmone al pesce spada, dal merluzzo alla rana pescatrice.

Ovviamente il pesce marinato da crudo nel lime non perde i suoi batteri, quindi mi raccomando, compratelo abbattuto. Chiedete alla vostra pescheria di fiducia, ormai sono quasi tutti muniti di abbattitore, ordinateglielo qualche giorno prima se non lo hanno pronto.

Per questa ricetta ho utilizzato lo jalapeno, un peperoncino leggero che dà solo una lieve nota spicy, ma potete scegliere qualsiasi grado di piccantezza preferiate.

I lychees e il passion fruit invece sono parte delle contaminazioni internazionali che ormai hanno reso il ceviche un piatto diffusissimo. Il frutto made in China regala freschezza e dolcezza, mentre il passion fruit accentua la nota spicy e regala un sapore tropicale pazzesco.

Al lime ho aggiunto in marinatura il succo di yuzu, un agrume giapponese dal gusto molto particolare che però fornisce rotondità alla nota acida del piatto.

Il ceviche di ricciola, lychees e passion fruit può essere servito come antipasto o come secondo piatto di pesce, da accompagnare con del vino rosato o delle bollicine!

Se siete alla ricerca di ricette dal gusto tropicale, non potete non provare le mie Tostadas Multiculturali!

Iniziamo?

CEVICHE DI RICCIOLA CON LYCHEES E PASSION FRUIT

INGREDIENTI

Per due persone

  • 200 g circa di carpaccio di ricciola (abbattuto)
  • 1 lime e mezzo
  • 2 cucchiaini di succo di yuzu (facoltativo)
  • jalapeno o peperoncino a piacere
  • 1 quarto di cipolla rossa
  • 2/3 ciuffi di coriandolo
  • 2 cucchiaini di mirin (facoltativo)
  • un pizzico di sale
  • 1 passion fruit
  • 4 lychees

PROCEDIMENTO

Per prima cosa facciamo marinare per un’oretta in frigorifero il carpaccio di ricciola con il succo di un lime e due cucchiaini di yuzu.

Nel frattempo in una ciotolina versiamo la polpa ricavata dal passion fruit, versiamo all’interno il mirin (in alternativa un goccio di acqua) e inseriamo anche la polpa tagliata a pezzetti dei lychees, le rondelle di peperoncino a piacere, la cipolla tagliata a striscioline e il coriandolo.

Se non avete dimestichezza con quest’ultimo, aggiungetene un po’ per volta, così che il sapore non sovrasti il tutto.

Dopo aver aggiunto un pizzichino di sale, giriamo il tutto con un cucchiaio e assaggiamo per capire se aggiungere più peperoncino o coriandolo o sale. Lasciamo da parte.

Trascorso il tempo di marinatura, serviamo la ricciola nei piatti (senza il succo di lime rimasto) e versiamo sopra il condimento.

L’ideale sarebbe lasciare che tutti gli ingredienti si conoscano per un po’ prima di consumare il piatto, ma è buonissimo anche da mangiare subito!

Il ceviche di ricciola, lychees e passion fruit è pronto per trasportarci tutti in Perù, con qualche tappa ai tropici e in Giappone!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


1 thought on “Ceviche di ricciola, lychees e passion fruit”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram