Fine Comfort Cooking

Borscht: la zuppa di barbabietole ucraina

Borscht: la zuppa di barbabietole ucraina

Il borscht è una zuppa a base di barbabietole, originaria dell’Ucraina e molto diffusa anche in Russia.

Molto ricca, ma semplice da realizzare, rappresenta un piatto nutriente e rinvigorente, grazie alla presenza di verdure e, nella ricetta originale, maiale.

Le rape rosse, ricche di ferro e vitamine, rendono questa zuppa saporita e coloratissima, insieme alla verza, alle cipolle e alle carote.

C’è chi aggiunge anche i peperoni, ma non essendo propriamente di stagione, ho preferito evitare!

Un ingrediente che rende speciale questo piatto è sicuramente l’aneto, erba aromatica diffusissima tra est e paesi nordici, dal gusto inconfondibile!

In Italia non è molto utilizzata, ma qualsiasi piatto proveniente dalle zone prima citate, non sarebbe la stessa cosa senza questo preziosa erba!

La preparazione è davvero facile, si cuoce praticamente tutto insieme, aggiungendo gli ingredienti volta per volta. In meno di un’ora si ottiene così una zuppa succulenta e saporitissima, se poi la si fa cuocere anche una mezz’ora in più, si raggiunge l’apoteosi!

A completare il piatto, la panna acida, anche questa utilizzata praticamente ovunque tra Est e Nord Europa. In effetti aggiunge cremosità al piatto e una nota acidula che si sposa alla perfezione con il sapore terroso delle barbabietole.

Da tradizione questa zuppa si serve con del pane caldo e morbido aromatizzato all’aglio, una goduria che mi riprometto di preparare!

Il Borscht è un vero e proprio cibo di conforto, che tutte le nonne ucraine e russe amano cucinare e di cui mi sono innamorata anche io al primo assaggio!

Un altro piatto corroborante e rinvigorente? Provate la mia Fregola affumicata al tè lapsang, con shiitake e salsiccia!

Iniziamo?

BORSCHT

INGREDIENTI

  • 1 etto circa di capocollo di maiale o pancetta fresca (si può omettere per una versione vegetariana)
  • 1 litro e mezzo di acqua
  • 2 foglie di alloro
  • 1 carota grande
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 130 g di verza (già pulita)
  • 3 patate piccole (2 medie)
  • 4 barbabietole precotte
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
PROCEDIMENTO

In una cocotte in ghisa (o una pentola a fondo spesso) facciamo rosolare con due cucchiai di olio la carne tagliata a pezzetti, poi aggiungiamo le foglie di alloro e l’acqua.

Tagliamo a striscioline 2 barbabietole e a quadrotti le restanti.

Mondiamo carote e patate e tagliamole a pezzi non troppo grandi (questo diminuirà i tempi di cottura!). Versiamole nel brodo di carne quando arriva a bollore, insieme ai due spicchi di aglio tritati finemente.

Tritiamo finemente anche la cipolla, facciamola rosolare in un pentolino e aggiungiamo le barbabietole tagliate e fettine e a quadrotti, lasciando qualche fettina da parte per la decorazione. Facciamo cuocere per qualche minuto. Spegniamo e lasciamo da parte.

Quando le patate e le carote saranno quasi cotte, aggiungiamo la barbabietola e la cipolla rosolate. Facciamo tornare a bollore, poi abbassiamo la fiamma e lasciamo sobbollire, mescolando di tanto in tanto.

Tagliamo a strisce sottili la verza, ben lavata.

Quando le barbabietole avranno rilasciato tutto il loro colore, versiamo all’interno anche quest’ultima.

Aggiungiamo a questo punto sale e pepe a piacere e continuiamo a cuocere per una ventina di minuti, anche mezz’oretta, a fuoco basso.

Le carote e le patate si saranno ormai quasi sciolte, dando consistenza alla zuppa. Per una maggiore densità, possiamo prelevare due mestoli di sole verdure (non la carne!) e frullarli con un mixer ad immersione in un boccale alto, per poi versare la purea ottenuta nella zuppa.

La carne dovrà essere tenerissima, così come tutte le verdure all’interno.

Versiamo la zuppa di barbabietole nei piatti, aggiungiamo un cucchiaio di panna acida per ciascuna persona e spolveriamo con dell’aneto fresco.

Il borscht è pronto per scaldarvi, confortarvi e rinvigorirvi!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram