Fine Comfort Cooking

Sformato di spatzle con zucca, broccoli e speck

Sformato di spatzle con zucca, broccoli e speck

Lo sformato di spatzle con zucca, broccoli e speck è un primo piatto semplicissimo da realizzare e un modo diverso per utilizzare la famosa pasta trentina!

Gli spatzle (o spätzle) non sono altro che degli gnocchetti realizzati con acqua, farina e uova, poi tagliati con un’apposita grattugia! Sono originari della Bavaria ma diffusi in Trentino, in Aldo Adige, come anche in Svizzera ed Alsazia.

Oramai si trovano facilmente già pronti in tutti i supermercati, io ad esempio ho utilizzato quelli di Valsugana Sapori, azienda che da oltre 30 anni porta sulle tavole degli italiani prodotti tipici trentini!

Gli spatzle sono solitamente conditi con sughi semplici (pomodoro, burro e salvia) ma anche brodi, io qui ve li propongo in una versione ricca e golosa, perfetta per i pasti della domenica e delle feste!

Si tratta di uno sformato realizzato alternando a due strati di spatzle, un mix di broccoli, zucca e il re del Trentino Alto Adige, lo speck!

Ho preferito acquistare un ottimo speck direttamente in gastronomia, facendomi dare una fettona da 3 cm così da poter ricavare facilmente le tradizionali listarelle!

Una ricetta squisita, merito anche della besciamella che lega tutti gli ingredienti con la sua inconfondibile consistenza vellutata! Facilissima da realizzare, abbastanza veloce e un modo divertente ed originale di servire i famosi gnocchetti trentini!

Per questa preparazione, di cui di seguito avrete la ricetta con tutte le foto passo passo, ho utilizzato gli spatzle alla zucca, ma va bene qualsiasi tipologia troviate o vogliate preparare!

Se poi cercate un altro primo piatto goloso e conviviale, provate le mie Lasagne con ragù di pollo e zucca!

Iniziamo?

SFORMATO DI SPATZLE CON ZUCCA, BROCCOLI E SPECK

INGREDIENTI

Per 4/6 persone

  • 500 g di spatzle
  • 200 g di broccoli siciliani (pesato già pulito)
  • 100 g di zucca butternut a dadini (pesata già pulita)
  • 150 g di speck di buona qualità tagliato
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • olio evo q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • sale e pepe q.b.

Per la besciamella

  • 30 g di burro
  • 30 g di farina 0
  • 500 ml di latte
  • sale e noce moscata a piacere

Procedimento

Per prima cosa prendere le cimette di broccolo siciliano e facciamole cuocere in acqua bollente per 15 minuti.

Nel frattempo prepariamo la besciamella: in un pentolino facciamo sciogliere il burro e aggiungiamo la farina. Amalgamiamo con un cucchiaio fino a creare una pasta morbida (roux) che dovrà cuocere per qualche secondo. Aggiungiamo adesso poco latte e con una frusta incorporiamo il roux. Versiamo il restante latte e, continuando a mescolare delicatamente con la frusta, facciamo cuocere.

La besciamella non dovrà addensarsi troppo, perché raffreddandosi tenderà a rassodare molto e in cottura con gli altri ingredienti di addenserebbe ancora di più.

Consiglio di fare la prova “cucchiaio”, che consiste nell’inserire un cucchiaio all’interno della besciamella e quando ne uscirà velato dalla crema di latte, vuol dire che è pronta!

Aggiungere ora noce moscata e sale a piacere.

Tagliamo lo speck a listarelle.

Mondiamo l’aglio e facciamolo rosolare con olio evo in padella per qualche secondo. Aggiungiamo la zucca cubetti e mezzo cucchiaio di acqua, quando sarà quasi cotta, inseriamo anche i broccoli.

PS: i broccoli devono essere già morbidi, in caso contrario prolunghiamo la cottura in acqua bollente NON salata.

Cuociamo i broccoli insieme alla zucca, rompendoli un po’ con un cucchiaio se troppo grandi. Aggiungiamo infine lo speck e aggiustiamo di sale e pepe. Occhio, perché lo speck contiene già sale e pepe.

Una volta pronto, possiamo assemblare.

In una teglia non troppo grande, aggiungiamo un pochino di besciamella sul fondo, poi uno strato di spatzle. Versiamo altra besciamella e poi il parmigiano grattugiato.

Creiamo poi uno strato di broccoli, zucca e speck, qualche cucchiaio di besciamella e di nuovo gli spatzle.

Completiamo il tutto con l’ultimo strato di verdure e speck, poi la besciamella rimasta e tanto parmigiano in superficie!

Inforniamo per 15 minuti a 180°C (ventilato) o fino a creare un’invitante crosticina! Prima di servire aspettare una decina di minuti!

Lo sformato di spatzle con zucca, broccoli e speck è pronto per essere assalito, ne saranno tutti entusiasti vedrete!

Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti o sul mio profilo Instagram!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


1 thought on “Sformato di spatzle con zucca, broccoli e speck”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram