Fine Comfort Cooking

Latkes, frittelle di patate da wow

Latkes, frittelle di patate da wow

Latkes, una parola che solo a pronunciarla mi fa venire l’acquolina in bocca! Si tratta di semplicissime frittelle di patate di origine ebraica, solitamente preparate per l’Hanukkah, ma ormai patrimonio internazionale!

Perfette in qualsiasi stagione e con qualsiasi abbinamento, le ho scoperte in un mercatino natalizio a Monaco di Baviera! Le avevano servite con una calda e libidinosa apple sauce (salsa alle mele), che ho riproposto anche qui in accompagnamento al salmone affumicato!

Queste frittelle, a differenza delle sorelle americane (hashbrown), prevedono l’utilizzo di farina e uova, ma in piccole quantità! Saporite, morbide e dai bordi croccanti come piacciono a me, sono perfette per la colazione, per un brunch o per un pranzo diverso!

I latkes sono semplici da preparare, occorre solo avere l’accortezza di “strizzare” bene le patate con un canovaccio per estrarre i liquidi! Io ho utilizzato l’infallibile ricetta della mitica Ina Garten, regina della cucina in America, insieme a Martha Stewart!

Sapete che il mio cuore batte di più se si tratta di ricette estere e per la bontà di queste frittelle ho rischiato la tachicardia!!!

La salsa di mele è semplicissima da realizzare, è in realtà solo una purea di mela cotta arricchita con la cannella! Ovviamente può essere utilizzata per qualsiasi cosa vi venga in mente, dagli arrosti al pesce ai dolci! E’ a dir poco libidinosa!

Io andavo sempre in crisi quando dovevo scegliere delle mele “da cottura”, poi ho capito che la Smith e le Fuji erano quella che preferivo. Per diversi motivi, il primo è la polpa non farinosa, che in cottura rende a meraviglia, il secondo è l’acidità che unita alla nota zuccherina accentuata dalla caramellizzazione in cottura, dà vita ad una salsa di accompagnamento perfetta!

Ok, dato che mai smetterei di parlare della bontà di questo piatto, andiamo alla ricetta!

Se cercate un altro modo originale per cucinare le patate, non potete non provare il mio adorato Potato Pavé!

Iniziamo?

LATKES CON APPLE SAUCE

Ingredienti

Per 10/12 frittelle

  • 2 patate grandi a pasta gialla
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di farina 0
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe q.b.
  • burro chiarificato per cuocere (circa 3 cucchiai)

Apple sauce

  • 2 mele Smith o Fuji
  • 1 cucchiaio raso di cannella
  • 2 noci di burro

Procedimento

Per la salsa alle mele: sbucciamo le mele, eliminiamo il torsolo e semi. Ricaviamo 8 spicchi da ciascuna mela e tagliamo a pezzi non troppo grandi. Facciamo cuocere con il burro e la cannella a fuoco bassissimo, mescolando spesso. Ci vorranno circa 10/15 minuti.

Lo scopo è ammorbidire totalmente le mele. Quando saranno morbide a sufficienza, frulliamo tutto con un mixer (ad immersione o non) fino ad ottenere una salsa cremosa e vellutata. Teniamo al caldo.

Per i latkes: peliamo le patate e grattugiatele utilizzando l’apposito arnese dal lato dei fori grandi. Inseriamo le patate in un canovaccio e arrotoliamolo per strizzarle e far fuoriuscire i liquidi in eccesso. Fate bene questa operazione mi raccomando!

Una volta asciutte, mettiamole nella ciotola e aggiungiamo uovo, farina, sale e pepe. Mescoliamo bene per far amalgamare tutto. Facciamo sciogliere il burro in una padella capiente e quando caldo, aggiungiamo un cucchiaio di impasto, schiacciandolo leggermente con il dorso per formare le frittelle. Cuociamone tre alla volta. Dopo 2/3 minuti giriamole e cuociamo altri 3 minuti. Dovranno essere ben dorate!

Una volta cotte, posizioniamole su carta assorbente e poi su un piatto da portata!

Accompagniamole con salmone affumicato, la salsa calda alle mele ed erba cipollina! Ecco le nostre frittelle di patate pronte per essere divorate! Non ve ne pentirete!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram