Stylish comfort cooking and lifestyle

Capesante gratinate: un piatto semplicemente chic

Capesante gratinate: un piatto semplicemente chic

Le capesante gratinate sono un antipasto semplicissimo da preparare, elegante da presentare e sfiziosissimo da mangiare!

Ecco a voi il mio cavallo di battaglia delle feste, le famigerate conchiglie di San Giacomo, uno dei molluschi che amo di più, preparate in modo facile, ma d’effetto!

La gratinatura conferisce alla capasanta una consistenza croccante, che si amalgama perfettamente alla burrosità della sua carne bianca e saporita.

Serviti nella loro meravigliosa conchiglia, questi molluschi hanno sempre conquistato i miei ospiti, che li hanno graditi sia come antipasto che come secondo.

Gli ingredienti sono semplicissimi, come semplice è la messa a punto della ricetta. Non mi stancherò mai di ripeterlo, per ottenere un ottimo piatto, occorrono sempre e solo ingredienti freschi e di buona qualità.

La pescheria dove mi rifornisco mi conosce e sa cosa deve darmi e trovo sia bellissimo istaurare un rapporto di fiducia con i venditori. Ci si sente sempre sicuri di ciò che si sta portando a casa.

Cosa rende queste bellissime creature marine un piatto gratinato? Il pangrattato, fatto in casa da me con gli avanzi del pane lasciato seccare (che è proprio un’altra storia rispetto a quello del supermercato, diciamolo!), l’olio, il prezzemolo, sale e pepe.

Questi gli ingredienti base. C’è però un altro ingrediente che io aggiungo e che per me dà carattere e un sapore unico a questo piatto: il burro!

Proprio così, le capesante d’altronde “chiamano” burro, non c’è niente da fare. Quindi una fettina sul mollusco prima del crumble di pangrattato renderà il tutto più avvolgente!

Un piatto scenografico, buonissimo ed elegante, da servire con bollicine o vino bianco ghiacciato, immancabile durante le mie cene della Vigilia!

Se siete alla ricerca di un altro piatto di mare da servire ai vostri ospiti, provate i ravioli di stracciatella, crema di carote e gamberoni rossi crudi.

Adesso iniziamo!

Le capesante gratinate sono un antipasto di mare semplicissimo, ma super chic da presentare alle cene importanti e non!

CAPESANTE GRATINATE

Le capesante gratinate sono un antipasto di mare semplicissimo, ma super chic da presentare alle cene importanti e non!

INGREDIENTI

PER 3 PERSONE (o 6 se si considera una capasanta ciascuno)

  • 6 capesante fresche
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di olio evo
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 3 prese di sale
  • 1 pizzico di pepe bianco
  • 2 pizzichi di aglio in polvere (facoltativo)
  • 6 striscette di burro
  • un filo di olio evo a condire

PREPARAZIONE delle CAPESANTE GRATINATE

Preriscaldare il forno a 190°, ventilato (200° statico).

Puliamo le capesante staccando il mollusco dalla conchiglia e eliminando l’intestino. Infine sciacquiamo mollusco e conchiglia velocemente sotto acqua corrente per eliminare la sabbia rimasta.

Tritiamo le foglie di prezzemolo e in un ciotolina uniamole al pangrattato, al sale, all’aglio in polvere, al pepe e all’olio.

Posizioniamo le capesante con tutta le conchiglie su una teglia, aggiungiamo sopra ognuna una fettina di burro e poi cospargiamole con un cucchiaio e mezzo circa di pangrattato.

Versiamo un filo di olio prima di infornarle per 7/8 minuti, finché non si otterrà una bella gratinatura.

Per vedere un breve video della preparazione cliccate qui!

Serviamole calde!

Le nostre capesante gratinate sono pronte per essere gustate, fidatevi, compratene tante, perché una non vi basterà!

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram