Fine Comfort Cooking - Cucina Introversa

Pesce serra scottato con mousse fredda al panettone

Pesce serra scottato con mousse fredda al panettone

Il pesce serra scottato con mousse fredda al panettone è un secondo piatto originale, facile e veloce da realizzare, perfetto per il menù delle feste.

Non avevo mai provato questo pesce, che abilmente sfilettato dal mio pescivendolo, si è rivelato una bellissima scoperta. La sua polpa grigia e con venature bordeaux, in cottura diventa bianchissima e rimane succosa e morbida.

E’ da qualche mese che, quando cuocio filetti di pesce in padella, preferisco sempre lasciare la pelle, che diventa croccantissima e gustosa!

Inoltre ormai utilizzo un trucco super convalidato per non far attaccare il pesce e cuocerlo esclusivamente con un filo di olio: la carta forno! Avete capito bene! Vedevo in tv gli chef fare questa cosa e cioè posizionare sulla padella un foglio e sopra farci cuocere il pesce.

Vi garantisco che il risultato è eccellente, il pesce si cuoce alla perfezione, senza attaccarsi! Si ottiene una pelle dalla consistenza perfetta e la polpa non rischia di asciugarsi! Insomma, metodo di cottura approvato!

Ma veniamo al condimento! Mousse fredda al panettone, una crema tra il dolce e il salato (sapete ormai quanto io ami questo contrasto presente in praticamente tutti i miei piatti!), che si abbina molto bene sia al pesce che agli altri due ingredienti.

Striscioline di porro sottili e granella di coppiette romane piccanti! Cosa sono queste ultime per chi non le conosce? Strisce di carne stagionata, essiccata e speziata, tipica dei Castelli Romani.

Il pesce serra scottato con mousse fredda al panettone è sicuramente un piatto ricco di contrasti inaspettati e golosi, con cui stupire gli ospiti durante i pranzi e le cene delle feste!

PS: potete sostituire il serra con un filetto di spigola o ricciola!

Se cercate altre ricette per le feste provate la pasta con bottarga di tonno e pistacchi!

Iniziamo?

pesce serra scottato con mousse fredda al panettone

PESCE SERRA SCOTTATO CON MOUSSE FREDDA AL PANETTONE

INGREDIENTI

  • 250 g di pesce serra a filetti
  • 80 ml di panna da cucina fredda di frigo
  • 40 gr di panettone
  • un goccio di latte
  • 2 prese di sale circa
  • ciuffi di porro a piacere
  • 2 fettine di coppietta

PROCEDIMENTO

Per prima cosa frulliamo con un goccio di latte il panettone, privato dei canditi.

In un contenitore adatto, montiamo la panna. Adesso in una ciotola versiamo la crema di panettone, aggiungiamo il sale e inseriamo la panna, amalgamando con una spatola dal basso verso l’altro per non farla smontare.

Assaggiamo per aggiustare di sale, qualora la nostra mousse risultasse ancora troppo dolce. Inseriamola infine in una sac à poche e conserviamola in frigorifero.

Nel frattempo tagliamo a striscione la parte verde chiaro del porro e con un coltello riduciamo la coppietta in una granella.

Ora il pesce. Tagliamo il filetto a metà se troppo grande, controlliamo che la pelle sia correttamente squamata e passiamo alla cottura.

In una padella adagiamo della carta forno e accendiamo il fuoco a fiamma media. Un filo di olio sulla carta e adesso adagiamo il pesce con la pelle verso il basso.

Facciamo cuocere dalla parte della pelle finché non sarà dorata e croccante. A questo punto il pesce, nonostante non sia stato mai girato, dovrebbe essere quasi tutto cotto. Giriamolo con la pelle verso l’alto e lasciamo cuocere per 2 minuti.

Serviamo i nostri filetti di pesce serra con dei ciuffi di mousse, decorati con le fettine di porro e la granella di coppiette. Per ultimo condiamo il pesce con dei fiocchi di sale.

Il nostro pesce serra con mousse fredda al panettone è pronto per stupire i commensali, perché per rendere le feste ancora più speciali basta un pizzico di fantasia!

Take care,

The Autumn Lady

Condividete con i vostri amici su:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pinterest
fb-share-icon
Instagram